Quando ci credi

Quando ci credi:

che bisogna avere coraggio per vivere

che ci vogliono gli attributi, che bisogna urlare, si deve sperare

si deve credere sempre nelle cose belle, perché i miracoli possono accadere.

Ho  passato  una giornata  un po’ triste, amareggiata dal lavoro,  dalle dinamiche che a volte si instaurano con le persone e per tirarmi su ascolto due grandi donne che con la loro voce mi fanno sognare.

Buonanotte a chi mi segue. Lila

 

Annunci

Sei tu

Sei tu, incerto si, da pronunciare sottovoce

quando tutto tace e sembra di ascoltare la notte

con le parole che fanno luce e scia

e la via di casa sembra così vicina.

Sta piovendo ora,  pozzanghere intorno

grigi ricordi e pensieri

di un giorno, di ieri, ormai andato via.

Non fanno più male adesso

adesso che ho messo in soffitta

lo sconforto, la rabbia e la paura.

Fragile vita fragile anche tu

che ancora non sei ma già esisti così

e ti sento, sei suono pronunciato dalla mia bocca

musica da ascoltare nel silenzio

dove tu sei.

Lila

 

 

Non sai

Non lo sai, no, non lo puoi sapere

quanto ho aspettato il tuo Nome in me

e quel tuo Corpo stanco di amare

quanto le tue Labbra dischiuse e i sensi

e quelle Mani che cercano l’alba

scialba la vita senza il tuo amore

senza la rugiada leggera dei tuoi Occhi

che caldi mi guardano adesso sento

che io non riesco più ad aspettare.

Lila