Nuda di stracci e anima

Per correre da te stanotte

ho bruciato la suola

delle mie scarpe da ballerina di prima classe

nell’asse della vita

senza mai un equilibrio.

Mi hai trovata a terra

NUDA di stracci e d’ANIMA

Ai piedi della notte contavo

contavo ad una una

le stelle distese in cielo e cercavo

la luce, il calore, la magia di una notte stellata.

Raccoglimi INTERA

Pelle FRAGILE piegata tra le TUE dita

sento vicino adesso il tuo respiro

che si fonde con il mio.

Lila

Roma, 5 ottobre 2018

Annunci