Io sì!

Ti penso, stanotte, meraviglia della natura come se dalla tua voce chiara e limpida potessi respirare traguardi di cielo… Lila

Il mio respiro

Accosto, piano,
il mio viso al tuo
e cerco di afferrare te
nelle pieghe della notte
Le emozioni
non hanno nome
ora
siamo vittime e carnefici
di noi
di noi sospesi e uniti
come due respiri.

Lila