The wonder of sound…

La meraviglia del suono e delle parole (the wonder of sound and of words)…ovvero quel brivido che sale dentro, che parte dai piedi e sale misteriosamente e magicamente fino ai neuroni del cervello (altro che dopamina!).

Non è mia abitudine fare un post collegato soltanto alla musica ma da quando mi sono imbattuta nell’ascolto di questa canzone è stato subito amore a prima vista. L’amore a prima vista, il colpo di fulmine, si sa, potrebbe essere pericoloso.

Magari tra qualche tempo dimenticherò la magia che riguarda il suono e le parole di questa canzone oppure non sarà così. Chi può dirlo?  🙂

Il tempo, quel battito scandito di ore minuti e secondi, solo lui parlerà un giorno.

Devo dirvi che non sono una produttrice musicale e magari qualcuno può pure dirmi che sono stonata, che non ci capisco niente di musica, che sono la solita romanticona perché adoro Laura Pausini e Tiziano Ferro. Non so. Sarà che ascolto musica da quando ero in culla (ma mi viene da pensare che anche in pancia c’era musica per tutti i gusti…).

Ma bando alle ciance, come direbbe il mio amico blogger Cix di Ispirazioni metropolitane, riporto qui sotto il video della canzone.

Buon ascoltoooooo e buona notte. Lila

 

Annunci

Bla bla bla

Così racconto alla luna le mie paure

e i battiti sotterranei di questo cuore pazzo

che come un laccio annoda la vita

che perde che vince combatte si sbatte

e mi prende e sorprende a parlare

alla luna

tutte le mie paure.

Lila