to Love or not to Love (this is the question)

Sottotitolo italiano: Amare o non Amare…chi può dirlo?

Pochi giorni fa mi arrivò da una cara Amica/collega Sabrina – di cui vi ho già parlato nel mio post Se mi fermo – un’immagine  su cellulare dove  era raffigurata  la grande Frida Kahlo e in basso all’immagine una scritta:  Innamorati di te, della vita e dopo di chi vuoi. Questa frase è stata per me un fulmine a ciel sereno.

Mi sono guardata dentro e ho cercato in pochi istanti di fare un viaggio a ritroso sul mio cammino di vita. Cosa sono stata fino a questo momento? Una donna sensibile, senza dubbio, oltre questo però cosa c’era?

Una donna che aveva paura di Amare e di soffrire, in altre parole una donna che aveva paura di vivere. Ora che sto scrivendo devo dire che ne ho fatta di strada. Non mi piace rendere troppo pubblica la mia vita e quindi tralascio fatti che mi sono accaduti. Posso però intanto dirvi che nessuno è esente, o meglio, nessuno può rimanere impermeabile all’Amore. Di questo meraviglioso sentimento è chiaro che esistono infinite sfumature. Riuscire ad Amare però non è facile e richiede quel processo scritto nella frase della Kahlo. Non si può amare nessuno (un amico/a, un uomo/donna etc…) se non si ama per prima cosa se stessi e la propria vita, quello che si è e quello che ogni giorno si cerca di essere. Siamo esseri umani in continuo cambiamento ma per riuscire in questo e, io sottolineo , per riuscire a Vivere e ad Amare, è necessario ogni giorno un lavoro da parte nostra che parta da ciò che siamo, da quello che desideriamo, da tutto quello che possiamo diventare se solo ci rendiamo disponibili all’Ascolto e al Cambiamento, al cammino verso l’Altro diverso da me e Unico. Nel fare questo non siamo esenti da ferite e da dolori che possono essere collegati al rifiuto dell’altro ma io credo che tentare valga sempre la pena. Mai arrendersi.

Ohibò ragazze e ragazzi, dopo ste perle de saggezza popolare (mi viene da sorridere), vi ringrazio di cuore per esserci nonostante la mia scarsa presenza. Vi auguro una buona notte con il mio cuore che ogni giorno diventa sempre più grande <3. Lila

p.s.: Ascoltate questa che ve sconquassa un po’.

 

 

 

Annunci

Ti parlo di me

Questa sera ti parlo di me donna sensibile

sensibile e forte, non si direbbe?

Ti parlo di Essere e Vita, di battiti di cuore

e profumo di vento nei miei capelli.

Di tuffi d’anima e di correnti

maree che raggiungono nuovi orizzonti

fremiti e palpiti, ritmi nuovi di me

di me che questa sera ti parlo piano

guardandoti negli occhi

per trovare terre nuove da esplorare.

Lila

 

Mentre tutto scorre…

Mentre tutto scorre e il tempo passa e i minuti scivolano lenti sulla punta delle mie dita, accade che: vivo scivolo ballo piango e rido e in mezzo a tutte queste cose…mi innamoro e a dire il vero non conta molto dove si indirizza tutto quello che sento e che provo.

E’ un battito forte che sale piano, un passo di danza leggero che fa girare la testa.

Mi abbandono nelle note della musica e alla luce della luna che sembra guardarmi divertita. O forse a divertirmi, a stare bene, sono io, che ballerina non lo sono mai stata, ma che ho perso la testa ballando tra i sentimenti del mio cuore infinite volte.

Buona serata cari follower da Lila che sorride…