provaci tu! Buon Natale

Come ogni anno provo ad augurare a chi  mi segue e a modo mio un buon Natale. Volevo scrivere una poesia ma non ho molto tempo a disposizione e in realtà neanche tanta concentrazione. Quello che mi preme dire, in questa corsa affannata contro il tempo, alla ricerca del regalo all’ultimo minuto, è di provare, sì di provare, a non pensare soltanto ai regali. A cercare il calore di una mano o di un abbraccio, a guardare il puntino di luce e di speranza che può esserci nella nostra vita. Non è sempre facile perché la vita è una giostra fatta di alti e bassi e non sono soltanto le discese e le risalite famose cantate dal grande Lucio Battisti. E’ avere coraggio, di rialzarsi dopo una brutta caduta, di dire le cose in faccia senza paura di niente, perché il vero affetto non è fatto soltanto di commiserazione, è fatto di ascolto vero e quando serve di dare un consiglio o un’opinione, che siano sinceri anche se potrebbero sembrare non giusti.

Il vero Natale è un Natale bambino, pieno di sguardi e mani e abbracci che si trovano, di occhi che si cercano e che vedono oltre, per capire quando l’altro ha bisogno di noi. Per questo, anche se ormai da diverso tempo non entro più in Chiesa, mi sento soltanto di augurarvi questo, di guardarvi intorno e di credere che quel bambino è venuto per lasciare un segno. Il segno per me è quel barlume di luce che solo nei caldi abbracci, negli incontri veri e nel conforto si possono trovare, nessun regalo può donarci quel calore, proprio nessuno.

Auguri di buon Natale da Lila

p.s. : il video è una poesia di Trilussa recitata da Sofia, una bambina di Roma davvero brava! video da http://www.fantasiaweb.it

 

 

48 risposte a "provaci tu! Buon Natale"

  1. auguri Lilina! Pensa… io manco un regalo di natale ho dovuto fare. Mio figlio non vole ‘n c***o, di mio marito… chissene…
    e a qualcun altro non posso fare regali che se no… ce sgamano!
    Bello, no?

    Che volere di più?
    😉

    1. Guarda Poetella bella che io da quel punto di vista sto in modalità ndo cojo cojo. Mi fa piacere fare un piccolo regalo a chi tengo e per quello che posso. Per il resto direi che lo spirito natalizio è svanito un bel po’. Quello che mi fa tristezza è vedere l’assalto ai negozi, ai vestiti, ai giocattoli e ai gioielli e quel povero Gesù Bambino praticamente a volte sta in vetrina come un optional.
      Magari se ti annoi il prossimo anno si fa una passeggiata tanto per fare senza pensare ai regali. Che dici? 😀
      Notte notte bella :*

      1. Errori dovuti alla fretta di scrivere, refusi causati dalle mie dita che scrivono velocemente sulla tastiera. Un caro saluto 😊

      2. Sì, capita anche a me. Leggo talmente veloce (i commenti, non le poesie) che spesso non vedo gli errori o i refusi, nemmeno i miei che vedo sempre con molto ritardo 😄

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...