Nel tempo

Ho guardato le mie mani nel tempo

palmi aperti poi chiusi poi pugni

sogni infranti, lacrime, come questa pioggia che scende giù.

Non ha pareti il sentimento ma ali e voli nuovi

che sfidano il tempo, ancora.

Ora che passano: i giorni, i mesi e gli anni, le delusioni

ora che il vento soffia “è il  mio corpo che cambia”*

e cambia il  mio modo di guardare, di vedere.

Non sono mai stata miope, ho visto fin troppo bene

ho “sentito” troppo bene, le ferite ma anche l’amore

l’odore dei sensi aperti tra le lenzuola.

IL TEMPO VOLA, E’ VERO…

ma le rughe sono soltanto i segni

di tutto quello che ho messo di me

mai ipocrita, mai tiepida, semplicemente VERA.

Un sorriso per voi, Lila (a spasso nel tempo)

*verso della canzone dei Liftiba ↓

 

 

 

 

20 risposte a "Nel tempo"

  1. Nel momento in cui è partito un minuto, non è mai tornato. Possiamo fermare l’orologio, ma non possiamo mai fermare il tempo. Le ferite possono chiudersi. Ma c’è anche l’amore che ci ha resi felici. Una riflessione ha fatto poesia. Una poesia che arriva grazie a come l’hai fatta bene. Mi è davvero piaciuto,Saluti Lila.

    1. Io sono contenta che ti sia piaciuta questa poesia. Il senso è un po’ quello che hai dato tu. L’amore che ci ha resi felici rimane così come il dolore che è relativo alle nostre perdite, alle persone che non abbiamo più. Vale la pena comunque di vivere e provare ad avere il coraggio di andare avanti, amare e cercare le cose vere. Grazie Manuel!

      1. ma figurati, come vedi la maggior parte delle volte io rispondo il giorno dopo, non c’è scadenza 😉

  2. Sento il fiato del tempo sul collo,sento la carne che muta, si trasforma, la stanchezza che incede senza pause, sento le forze venire meno, ma sento l’amore per la vita e la bellezza del mondo. Bellissima lirica, carissima Lila, splendida. Un abbraccio.

    1. Il tuo abbraccio sicuramente è una cosa che mi ha fatto un immenso piacere. Ho sorriso nel leggerti. Non mi prende nell’anima il tempo che corre, ho fatto solo un piccolo bilancio pochi giorni prima di arrivare al mezzo secolo. Il 12 dicembre sono 50 e sono contenta di aver vissuto appieno le cose, le delusioni ma anche le emozioni, gli innamoramenti e l’amore vero. Ti abbraccio anche io comunque. 🙂

  3. Bellissima questa poesia…mi rispecchia in questo periodo di cambiamento della mia vita.Il passato lontano ma che resta nel cuore coi ricordi belli e meno belli…che però adesso fanno meno male. Tutto è servito ad arrivare a come sono adesso, più grande di età ma in cambiamento, e questo lo trovo positivo. Una cosa certa nella vita è che veramente tutto è in continua trasformazione, sia nel corpo che nello spirito. Grazie per le tue parole che fanno ricordare e riflettere. La vita è comunque bella, come disse il mio carissimo nonno! Alessandra

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...