Mai abbastanza

Mai abbastanza, non è mai abbastanza

quando respiro forte per prendere fiato

quando lancio il ciottolo in acqua per cercare risposte.

Mai abbastanza

il gomitolo di pensieri stesi al filo

come panni stesi al vento, come preghiera.

Mai abbastanza, non è mai abbastanza

quando anche l’acqua trattiene le mie lacrime

che scivolano calde a scaldare le ginocchia.

Affondo nei colori ogni perdita

ritrovo nell’attimo il mio tempo

frantumo passati di dolore e grida

scavo ancora, più profonda, racchiudo le dita.

Accarezzo i capelli, sorrido, mi specchio

sono viva, piango, rido

sarà tutto questo e altro

non sarà mai, mai abbastanza.

#maiabbastanza

Postilla necessaria: ogni cambiamento che nasce dal vedere una propria posizione che fa star male porta spesso tanto dolore. Un dolore da scavare, appunto, ma necessario. Dopo tutto questo, attraverso un’autoanalisi, è possibile non accorgersi nemmeno di cosa voglia dire ritrovarsi cambiata e aver voglia di cambiare continuamente e crescere. O almeno questo è tutto quello che è accaduto a me. Proviamo a dircelo ogni tanto, noi meritiamo il meglio e quindi cerchiamo il meglio, non accontentiamoci, tutto ciò che accade non è mai abbastanza! Un sorriso per voi. Lila

17 risposte a "Mai abbastanza"

    1. Mo sinceramente che te devo dì? ah ah
      Lo sai che il tuo discorso non l’ho capito bene? Sì, il mio è un monito a non accontentarsi ma anche a vedere i possibili cambiamenti che potrebbero riguardare noi stessi. Questi so discorsi pe menti fine sa? Mica bau bau micio micio. Ahahah
      Speriamo di chiarirci in privato. Buona notte e un sorriso Dora bella. :*

    1. Ciao cara Caterina. In parte è come dici tu, in parte credo che si tratti di una presa di coscienza di noi, del nostro potenziale, ogni qualvolta riusciamo a reagire in modo positivo ad un cambiamento che magari all’inizio ci destabilizza anche un po’. Siamo esseri umani e quindi è normale avere incertezza, timore, a volte anche paura, magari per un cambiamento che ci cambia radicalmente la vita. Provare ad esigere, a sforzarsi di reagire bene, anche quando non è facile, questo magari può aiutarci.
      Un abbraccio forte e grazie ancora. :*

  1. Molto profonda ed emozionante. Non è mai abbastanza. Vero. Cerco sempre di andare avanti pensando a questo e spesso riesco a farcela, a proseguire. In alcune cose però, purtroppo, l’oscurità rallenta il mio percorso, blocca i miei movimenti e mi ritrovo nel pantano. Allora devo uscirne. Frantumo passati di dolore e grida. Frantumerò? Bellissima. Un caro saluto.

      1. E’ parecchio tempo che vado in notturna ma non posso batterti. Ricordo certe conversazioni filosofiche tra te e Franz all’una e mezza de notte. Marooo. Un sorriso e buonanotte e grazie per il tuo affetto sincero.

      2. Ah, bei tempi. Adesso devo stare un po’ meno davanti al monitor per via dei miei occhi, purtroppo. Buon sabato.

  2. Ciao cara Lila !! Una delle mie citazioni preferite è: non temete i momenti difficili, il meglio viene da lì. È allora non posso che essere d’accordo con il tuo pensiero. Sono le difficoltà che tirano fuori tutte le nostre potenzialità e il nostro carattere. Spesso guardandosi indietro si pensa… ma come ho fatto?!?!?! Eppure c’è la facciamo !!! Le nostre risorse sono infinite 👍👍👍

    1. Ciao SA, sempre un piacere leggere i tuoi commenti. Non ho capito in effetti se il Ti seguo riguarda il mio blog o il mio consiglio. Evolversi aiuta comunque, facendolo attraverso il dolore, quando capiamo che qualcosa non va e chiediamo aiuto quando occorre, è un discorso diverso, lungo e non facile. In realtà incide tutto in questo discorso: l’età, l’ambiente e lo spessore culturale, la città dove si vive, e il contesto intorno: familiare e di amicizie o rapporti più intimi (marito/moglie – compagno/compagna). Buonanotte e un sorriso SA e grazie! …Il discorso continua se vuoi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...