la mia filosofia di vita (Seconda parte)

Eccomi qua, per parlare della mia filosofia di vita. Sono molto lenta nel fare le cose, a volte credo di somigliare ad un bradipo. Mi piace sentire, avvertire ma soprattutto mi piace dare il giusto peso alle cose. Questo vuol dire che è sempre meglio valutare tutto quello che fa parte della nostra vita e che ci circonda. Non sono proprio una pischella e diciamo che ho dovuto trottare un bel po’ per riuscire a capire un tantino di cosa vuol dire vivere con serenità. Ogni giorno mi ripeto che è fondamentale tenere a mente le cose che mi fanno stare bene, dare anche lo spazio (di tempo e non solo) ad ogni cosa o persona che riteniamo importante. Valutare, ascoltare, sentire a pelle cosa comunica l’altro ma al tempo stesso sentire le proprie emozioni.

Bando alle ciance, elenco i punti fondamentali della mia filosofia di vita che si traduce nel fare lentamente e quindi assaporare i tre aspetti principali della vita di ciascun essere umano (nota per il lettore: l’ordine di importanza è inversamente proporzionale all’importanza che ne do io).

  1. mangiare: mi sento quasi un’integralista, quando mangio devo sentire che sapore ha il cibo. Come dice l’ispettore Montalbano, credo sia meglio non parlare tanto quando si mangia. E’ chiaro che le situazioni vanno valutate volta per volta ma è necessario avere tempo per assaporare ciò che si mette in bocca;
  2. dormire: concediamoci almeno dalle 6 alle 8 ore di sonno a notte;
  3. fare l’Amore: fondersi, corpo e anima e abbracciare, vivere l’altro in pieno. Non c’è cosa più bella del fare l’amore, il sesso, quando si ama veramente l’altra persona. Il sesso non è una cosa da vivere velocemente come se dovessimo timbrare il cartellino. E’ emozione pura a cui bisogna dare il giusto spazio e il giusto tempo.

Un sorriso per voi da Lila. (Ho riportato un altro video per la traduzione in italiano di The Power of Love dei FGTH).

 

17 risposte a "la mia filosofia di vita (Seconda parte)"

    1. Ehi Moon, beh, sono contenta di questo. Io ho messo i cardini della mia vita sul rispetto e l’ascolto delle proprie emozioni, del proprio sentire. Per vivere bene bisogna rispettare i tempi del vivere, non si può fare nessuna cosa e non si può andare lontano se non si capisce questo.
      Grazie di cuore. :*

    1. Eccomi, rispondo sempre in tempo reale come vedi, ahahah.
      Puledra, sono una puledra, ho sempre avuto un non so che di invidia per quel correre selvaggio, quel lasciarsi andare alla strada davanti a se.
      Buona serata bella Figheira. Lo sai si che sei la Numero Uno?
      Yeah!

      1. Eccomi. Corrooooo, magari tra poco corro a letto ma corro, don’t worry. Le trasmissioni radiofoniche ti aspettano bella Erospea. :))

  1. questa è mera filosofia… in pratica io ho almeno 10 regole di vita… quelle “base”… i sofisti dicono che tre sia il numero perfetto… in realtà la perfezione sta in tutto ciò che ci rende la vita “possibile”!

    1. tutto ciò che ci rende la vita “possibile”. Orsù di grazia, quindi altro che dieci regole di vita, è una questione delicata questa…un sorriso e buona serata.

  2. “Valutare, ascoltare, sentire…” e aggiungerei -respirare- senza agire con “irruenza” 😉👍
    (per ciò che riguarda il primo punto si potrebbe aprire un capitolo in quanto quando dici: …”quando mangio devo sentire che sapore ha il cibo”… sentire il sapore significa anche essere consapevoli di cosa si ha nel piatto, ma qui poi va a finire che risulterei fare la paternale ed essere pesante ed essere scambiato per quelli -che rompono e vogliono evangelizzare-, mentre il mio approccio al cibo è tutt’altro e puoi dare un’occhiata alla sessione del mio blogo dove mi presento 👉 https://inthenameofseitan.wordpress.com/info/) Buon week-end Lilasmile😜👊

    1. Piacere di vederti Chef V. Ma io avevo già dato l’occhiata a quella pagina. Sono una donna curiosa non so se hai iniziato ad intuirlo. 😉
      Non sembra la paternale quella tua e posso in parte capire. Certo so anche che non è semplice cambiare stile di vita e apparirei falsa e ipocrita se ti dicessi che potrei cambiare da domani. Buon week-end anche a te Chef! Un sorriso. Lila

      1. Infatti Lila, non è semplice, ma non è stravolgente e impossibile come molti vogliono far credere e possono immaginare! Non si tratta di vita fatta di privazioni, soltanto di variare antiche abitudini e scoprire nuovi cibi che spesso li abbiamo sotto il naso e nemmeno ci degniamo di dar loro uno sguardo! Nulla si fa dall’oggi al domani😉👊

      2. Hai perfettamente ragione, ci vuole tempo per ogni cosa. Ogni cosa a suo tempo si dice infatti! Sei stato in gamba tu. 🙂
        Buona giornata e un sorriso. Lila

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...