Mi sembra impossibile

Ti ho incontrato in una sera d’estate tra le mie risate e il mio essere prigioniera di una maschera necessaria a coprire le mie paure. Ti sei posato, leggero, nel mio sorriso in quella fottuta Voglia di Vivere di ascoltare suoni, di toccare colori, di annusare. Ho allargato le braccia e ho corso per riuscire a raggiungerti […]

Read More Mi sembra impossibile

ascoltando te (e i tuoi silenzi)

Ti ascolto adesso, ascolto adesso te, ora il silenzio della notte mi parla di te, dei tuoi pensieri di ogni battito che scorre nelle tue vene. Sei adesso, tu, ora, con me, me sola nuda di parole priva di ogni superflua superficie. C’è chi dice che siano sensi i silenzi c’è chi dice che siano […]

Read More ascoltando te (e i tuoi silenzi)

Per vedere te

Chiudo gli occhi, stasera, per vedere Te immaginando dune, onde di sabbia, mare che bagna i miei piedi mentre cammino nuovi passi e i sassi vicini sembrano tracciare la strada di una nuova vita, un nuovo profumo, una brezza un vento che allontana pensieri di un vecchio ieri. Libera così, abbandonata, ai sensi, ai desideri […]

Read More Per vedere te

ora tocca a me (a Vida parte 2)

Ora tocca a me, appunto. Cosa rappresenta per me la vita? Premessa: per molti anni sono rimasta volutamente chiusa in una gabbia dorata per spavento.  Il dolore mi faceva paura.  Ogni evento doloroso o triste mi metteva angoscia e questo mi spingeva a cercare sempre di evadere la realtà, di vivere solo cercando di gioire […]

Read More ora tocca a me (a Vida parte 2)