Chi è la vera bestia?

Riflettendo a volte sugli esseri umani mi sono posta questa domanda: cos’è che trasforma l’uomo, intendo l’essere umano, in una bestia, in un essere malvagio?

Non mi è facile addentrarmi in questo discorso e forse per questo mi affascina.

Sono una donna che sembra avere a volte la testa tra le nuvole. Mi piace sorridere, questo lo sapete e mi piace condividere. Parto sempre dal presupposto che l’altro è una persona come me e per questo che non vedo di buon occhio chi si pone in modo diverso, direi scontroso verso gli altri.

Credo sia la forma più becera di mancanza di amore soprattutto verso sé stessi.

Anche nel rapporto di coppia a lungo andare c’è il rischio di trasformarsi se tale rapporto è basato solo sullo scambio sempre reciproco di cose oppure se si basa esclusivamente sull’attrazione fisica. L’amore richiede donarsi senza risparmio. Lasciare da parte gli stupidi egoismi per guardare in faccia l’altro senza rancore.

Questo è il mio pensiero. Voi cosa ne pensate?

p.s. non mi riferisco alle bestie animali chiaramente. Ho sempre adorato ogni animale (ad eccezione delle zanzare) e quindi non mi permetterei!

Annunci

57 pensieri su “Chi è la vera bestia?

  1. Elish Mailyn

    io la penso come te…un sorriso in ogni occasione è ciò che fa bella una persona…
    io lo faccio sempre, anche quando nn mi sento al massimo xké gli altri di questo nn hanno certo colpa…
    purtroppo però non tutti hanno imparato ad amare o sono capaci di continuare a farlo anche dopo che la vita li ha sbattuti a terra più volte 😞

  2. … Sinceramente non so cosa dirti: considero l’uomo una bestia tra le bestie. Forse, a differenza degli altri animali, è in grado di speculazioni filosofiche o morali sui più diversi argomenti. Però, alla prova dei fatti, finisce per mettere in mostra il suo essere animale nel suo più profondo essere. Ma questo accade perchè l’uomo, come ogni cosa, è soggetto ad evoluzione. La specie umana come evoluzione dovrebbe avere quello della civiltà e della sensibilità ai sentimenti ed al senso solidaristico e sociale. Solo che questo è un percorso che richiede molto tempo ed è particolarmente accidentato. Magari nel lungo periodo si riuscirà ad arrivare ad un livello più alto e maggiormente condiviso. Ma adesso credo che si sia appena agli inizi. In fondo, la Terra esiste da circa cinque miliardi di anni, l’uomo da appena qualche decina di miglia di anni, almeno, come sapiens sapiens…
    Un saluto ed un fiore con un sorriso di sole…..

    1. Caro Salvatore, ti ringrazio perché sento che questo commento è fatto di pancia e cuore. Speriamo allora nell’evoluzione? 😉
      Dai…Un sorriso speciale per te con l’occhio però già puntato verso le stelle…

      1. E’l’unica speranza che abbiamo. Anche per questo si fanno figli e si tramanda la specie: perchè si spera sempre in un futuro migliore. Un futuro in cui, tante nostre mancanze e asperità finiscano per essere rimediate ed appianate…
        Anche a te un sorriso speciale e con l’occhio alle stelle, anche se dubito di vederne cadere: troppo inquinamente luminoso…

      2. O mamma che carino che sei! Io oggi forse le stelle le vedo solo perché sono molto stanca. Non so se riuscirò a vedere qualche stella cadente. Dubito anche io sai? Ti auguro una buona serata e ti abbraccio.

  3. Molte persone non lo capiscono. O lo capiscono tardi. Per alcune invece tutto è dovuto. Ma poi si ritrovano con niente in mano. 🤷🏻‍♂️
    Firmato la bestia!! 😂

    1. E dai Seph, sempre a cazzarà. Non riesco a capire se quello che hai scritto è un’autocritica oppure se parli di altri… Comunque dimmi dimmi…eventualmente che genere di bestia vorresti essere?

      1. Ho scritto una cosa molto vera. Non è autocritica. Ma alcuni vedono ciò che vogliono vedere. Ed io appaio così. Non cercare di capire!! 😂

      2. AH! Insomma devo far finta di sembrare deficiente? Cosa vuol dire che tu appari? Insomma un minimo di curiosità ce l’ho. Mica so un pezzo de legno!

  4. in amore non sono ammessi egoismi, rancori, ripicche o ricatti. o ci si dà completamente oppure il rapporto prende altri nomi…per carità, mi sta bene tutto ma non l’ipocrisia e il contrabbando di sentimenti. quanto al degrado umano sono sincera: sono molti di più gli animali che rispetto e stimo dei miei simili…buondì e buona giornata

    1. Ciao cara Viki! Scusami. Riesco solo ora ad avere un momento di relax per dedicarmi a te e agli altri. Condivido le tue parole. Anche io amo molto gli animali, come non essere d’accordo con te?
      Buona serata e un sorriso. Lila

  5. Cosa trasforma l’uomo in una bestia? Più che il “Cosa” io penso a quando l’uomo agisce da bestia e anche per “bestia” va inteso cosa si intende. Comunque io penso che la discriminante sia la libertà io penso. Libertà di decidere per l’amore o per l’odio inteso in senso reale come tutto ciò che ci fa crescere da una parte e tutto ciò che ci blocca e ci fa permanere in una insoddisfazione e nei malesseri di relazioni malsane dall’ altra.

    1. In effetti, Leonardo, credo sia questa la strada per leggere nei rapporti con gli altri. Credo che chiunque abbia provato sulla propria pelle cosa vuol dire odio e cosa vuol dire amore riesce a comprendere appieno ciò che hai scritto tu. Mi piace immaginare che la vita a volte ci pone davanti ad un bivio e in quel caso siamo liberi di decidere cosa vogliamo scegliere. Solo che magari è il tempo, le azioni e quello che viviamo che ci parlano e ci dicono se stiamo prendendo la strada giusta.

  6. C’è sempre qualche speranza: se Romina ha sposato Albano e se pure io nel tempo sono stato ammesso a corte da qualche principessa forse allora davvero c’è un’opportunità per tutti. Il problema è cambiare, dove si può e come si può. Anche noi bestie abbiamo un cuore…

    1. Ciao Giancarlo. Sono contenta di vederti qui. Il fatto è che si sa, è scontato che noi abbiamo un cuore. Il problema è quando questo cuore viene messo a dura prova da altre persone che non hanno riguardo del prossimo. Sai? Normalmente io scrivo di poesie d’amore ma mi rendo conto che effettuare il cambiamento di cui tu parli non sempre per tutti è facile e questo riguardo tutte le gamme dell’umano sentire…

      1. Allora, ho letto il tuo blog e qua mi sento a casa. Ci ho scherzato sopra sulla bestia, ma qualcosa di vero c’era. Perché almeno un poco lo siamo tutti. E per dirti una cosa di me, a me le bestie piacciono, la vita intendo nelle sue bassezze. Non è una perversione, almeno credo; delle persone mi garba tutto, anche le cose sgradevoli. Proprio tutto però no: la violenza, il razzismo e il fascismo non li tollero proprio. Per il resto va bene; qualcuno ha detto: il paradiso lo scelgo per il clima, ma l’inferno per la compagnia. Ecco, è quello. Buona notte, un abbraccio

      2. Giancarlo sì, ora capisco meglio. In effetti credo che anche a me piaccia l’universo umano inteso nel suo complesso. Ecco, proprio le cose che tu hai citato…razzismo, violenza, fascismo e ogni altro atto che privi la libertà e il benessere dell’altro. Quelli non li sopporto! Ah, la frase sul paradiso e l’inferno l’avevo già sentito e in effetti credo che la compagnia nei posti bassi sarà numerosa. Buona giornata, a presto! Un abbraccio anche a te.

    1. ohyyy, eccoti Red, sono contenta mi sia venuto a trovare. Dunque…anche tu malato cronico di ottimismo, un bel guaio! Scherzo chiaramente. La frase che hai citato è davvero bella. Ho incrociato una sola volta il gruppo dei Brunori sas. Ti chiedo un consiglio. Merita questa canzone?

      1. Merita e stramerita tutto l’ultimo album di Brunori sas: A casa tutto bene (in cui vi è anche questa canzone)
        Confesso di essere in particolare “fissa” con questo album, non ascolto molta musica italiana, ma questo è un portento sia per la musica sia per i testi.
        Tanto sono innamorato di questo album che ho scritto un post ispirandomi a una delle canzoni in esso contenuta: Canzone contro la paura. Il mio post si intitola Racconti poco intelligenti (tra i primi versi fa “questa è una canzone poco intelligente…)
        Se ti va e mi permetti, ti saprò il link, quantomeno c’è la canzone alla fine e la puoi ascoltare.
        PS: ancora contenta che ti ho fatto visita?

      2. Certo che sono ancora contenta! Io non amo spesso i post troppo lunghi ma amo la sincerità, la curiosità, l’intelligenza e l’ironia e così al primo acchitto mi sembra tu sia fornito di queste doti, o sbaglio? Inserisci il link quando vuoi. Adesso vado a nanna ma domani almeno posso ascoltare con calma 🙂

  7. Purtroppo sono testimone (per motivi di lavoro) della cattiveria senza senso, come ogni tanto scrivo, in particolare della cattiveria verso le donne, da parte di maschi che il bene dell’intelletto non lo posseggono, ma diventano invidiosi dell’intelligenza della loro compagna o del fatto che si rifiuti di essere una schiava e rispondono con le botte, la denigrazione, l’umiliazione. Ma dall’altro lato resto sempre a sperare che con i sorrisi, la solidarietà, l’affetto e l’amore si possa cambiare il mondo. Scusami se passo solo ora. Grazie per quello che sai comunicare e scrivere. Nei blog si trova gente fantastica, e tu lo sei, fantastica.

      1. Non esattamente. I mulini a vento continuano a rovinarmi la lancia, l’armatura è arrugginita, Sancio Panza è diventato un dirigente dell’AUSL. Ma penso ai sorrisi e un po’ mi tiro su.

      2. Perdona l’ignoranza. Cosa è la AUSL? Non so se per noi che viviamo nel Lazio si tratti di una struttura diversa. Comunque hai reso l’idea. Mi dispiace! Ti lascio un sorriso e spero che vada meglio.

      3. E’ l’acronimo di: Azienda Unità Sanitaria Locale… un posto dove la salute diventa una questione di cifre e risparmi da fare… Oggi ero a una riunione con i funzionari.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...