Aspettando il domani

Dimmi che puoi, dimmelo

lasciarti andare alle mie paure

sconfiggere i giorni senza fine

persi nel precipizio di me.

Dimmi che puoi, dimmelo

baciarmi ad ogni angolo

legando i miei capelli

altrove, sgretolando spazi

soffiando nuvole.

Dimmi che puoi, dimmelo

lasciarti libero e così

cadere su di me oltre ogni tempo

che si muove sghembo

aspettando il domani.

Lila

Roma, 24 maggio 2017

Annunci

36 pensieri su “Aspettando il domani

    1. Che entusiasmo che dai cara Affy!!!
      Ehm, riguardo l’attesa non so che dire sai? A volte credo che in effetti sia meglio aspettare un po’. Meglio, evita di prendere certe tranvate! eh eh
      un bacione anche a te ❤

  1. Ho come il sentore che questa sia una poesia scritta con il rosso del cuore, il rosso del desiderio e, perché no, il rosso di un elegante tacco 12. Magari potrò sognare tutto questo aspettando un “giusto” domani per dirtelo addosso!

  2. Notevole, cara Lila. Tutti versi degni di essere letti e riletti. In particolare ho apprezzato molto “legando i mie capelli altrove” che mi ha lasciato come un senso di dinamicità, visoni di due amanti che si incontrano e si baciano in più sequenze di luoghi e situazioni. Bellissima.

      1. Se devi andare vai tranquillamente)))) il tempo non finisce mai) mi racvomando camicia bianca!)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...