Nel mio sentire

Resta ancora adesso

qui, con me

resta appeso così

al calendario dei giorni

rivolgi il tuo sguardo

adesso, su di me, ascolta

le maree del mio sentire

giovani parole, baci

carezze all’aurora del giorno

legami a te e disarmami

amami e toccami

conducimi fuori

fuori da ogni rotta

fuori dal tempo

portami dentro

dentro ogni parte, di te.

Lila

Annunci

34 pensieri su “Nel mio sentire

  1. Ps: il tuo slogan scritto in alto, “un sorriso può aiutare a vivere”, non so perché ma per la prima volta, rileggendolo, mi è rimbombato nella mente “un sorriso può aiutare a vincere!”…
    Vincere, baciare le pietre dove si cammina, come baciare le mani vuote di chi le racchiude a coppa per bere i sensi dalle parole.
    Credi nelle tue parole come a medaglie di vittoria, Lillina 🙂

    1. Bella domanda Christo. Ciò che è corrisposto è il mio sentire. Le poesie sono dedicate ad un lui ipotetico perché al momento non c’è nessuna materia prima e scherzo un po’ su questo…

      1. christo74

        e come è possibile che una donna che scrive poesie del genere non abbia materia prima a sua disposizione?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...