Raccontami

Raccontami la notte

la luce di una stella

quando attorno è solo buio

e io avrei

solo voglia di urlare

Raccontami

delle tue paure da bambino

strofino i miei capelli

sul tuo petto

ancora sento vivo sul mio corpo

il profumo di Te.

Lila

Annunci

43 pensieri su “Raccontami

  1. Sono rimasto sedotto dalla sensualità di questa poesia elevata da un “andamento ossimorico” : la luce di una stella che si contrappone al buio (ma la luce di una stella è fioca); l’apparente calma della notte contrapposta alla voglia di urlare, le paure del bambino che contrastano col senso di serenità, piacevolezza espressa dai capelli strofinati sul petto e il “profumo vivo” sul corpo. Notevole.Molto sensuale. Ne sono rimasto sedotto

  2. Non devi avere paura del buio perché è nel buio che si accende la fantasia. L’oscurità ci permette di vedere quel che vogliamo, ci permette di vedere nel buio ciò che alla luce ci manca. Riempiamo di immagini quel vuoto con figure e volti amorevoli, annusando il profumo di ricordi lontani che sentiamo ancora vivi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...