Meraviglia

…è il toccare la tua pelle bianca

nella notte nera

e guardare il tuo corpo andare

oltre il mio corpo

ai confini dell’ebrezza

La mia bocca dischiude

sillabe di piacere

e tu resti in silenzio ad osservare

la parte di me bambina.

Lila

 

 

 

Annunci

70 pensieri su “Meraviglia

      1. frate cugino lo dicevo io che tu sei nu guaglione sveglio e mascanzoncello ah ah
        e comunque arriva sempre quando tu scrivi d’amore una certa dose di sensualità …

      2. Se uno ce l’ha nella pelle e nel sangue , le mani che sono estensione prensile di noi e che scrivono non possono fare altro che intingere in quella pelle, in quella carne di sensualità…

      3. A questo punto mi verrebbe di chiederti cosa percepisci tu nel mio scrivere ma forse è meglio che me lo scriva in privato che io sono una tipa timida in fondo … anche se molto in fondo ah ah

      4. ma guardaaaa….comunque comincio qui a dirti che percepisco tanta voglia di vita, tanta allegria, un mazziatone preso quà e là che non ti ha tolto (per fortuna) la gioia della sorpresa e la delicatezza della seduzione…

      5. o maronna! Non sapevo che eri in grado di fare la risonanza magnetica. Sei veramente in gamba guaglione! Sono contenta di aver iniziato a conoscerti …

  1. Bellissimi contrasti cromatici fuori dal colore (bianco/nero) così come riuscire ad andare nell’oltre pur rimanendo nei confini (oltre il mio corpo/ai confini…): ingredienti di una poesia di ottima qualità.

      1. Be’ adesso non vorrei parlare di certe cose. Davvero rischio di passare per narcisista. (per fortuna vedo il mondo fuori fuoco così come il mio volto). Diciamo che nel verde vi sono macchie filamentose giallastre (non un bel vedere) che nel tempo sono lentamente cresciute a scapito del verde… ehm.

      1. Come avrai notato, a causa del poco tempo di cui dispongo, raramente commento (se potessi commenterei ogni poesia o lavoro di tutti i blog che visito). Sono caso mai un fruitore di bellezza 😉

  2. La donna irrimediabilmente “spinge” il gioco e, giocando, la bambina riappare.
    Il tuo poetare sta maturando moltissimo. Ricordi la nostra ultima chiacchierata, vero?
    Nel sorriso, ora è comparso un luccichio negli occhi di Lila…
    BacioBacio.

    1. Dolce Brigida non puoi immaginare quanto sia contenta delle tue parole. Non posso scordare la nostra ultima chiaccherata. Il mio sorriso è vero, si è illuminato di una luce particolare.
      Anche ogni volta che ti leggo sono felice e voglio che tu lo sappia.
      Un baciotto cara Brigida!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...