L’incontro (quando il virtuale diventa realtà!)

Eccomi qua in questa penultima serata di ottobre, prima che domani alcuni di noi saranno alle prese con bambini interessati al giochetto o allo scherzetto, a raccontarvi di un incontro che attendevo da tempo. In realtà ci tenevo ad andare a Milano per l’expo ma diciamo che in parte è stata una scusa.

Come dice un amico blogger da poco conosciuto, Franz,  https://infinitis8.wordpress.com  noi blogger siamo anime che formiamo un trapezio d’amore, in qualche modo legati da un filo ma uniti da un cerchio, una danza di cui solo noi siamo i protagonisti diretti.

Dopo questa premessa ecco il fatto. Sono stata a Milano con la mia amica Lorella, mitica amica e mitica donna. Organizzatrice al massimo, è il mio opposto. Io che sono spesso con la testa tra le nuvole mi sono spesso trovata bene seguendo lei e il suo diretto modo di fare. L’expo è stato un tour de force ma è stato davvero bello. In questi giorni poi ho avuto modo di conoscere degli “amici blogger” e precisamente nell’ordine:

venerdì 9 ottobre ho incontrato il Raccontatore:  (http://raccontatore.blogspot.it)   mentre sabato 10 è stata la volta di due amici di wordpress: il ranocchietto Cix (https://cix79.wordpress.com) e la dolce ma anche tosta Brigida (https://haimaiprovatoapettinareilvento.wordpress.com).

Con il Raccontatore dalla mattina al pomeriggio abbiamo parlati fitti fitti di tante cose, famiglia, vita reale, lavoro e musica (deliziandoci del ricordo della canzone Divenire di Ludovico Einaudi). Come tutte le cose belle finiscono subito ma come dire…tornerò sui miei passi. Il giorno seguente ho incontrato Cix e Brigida. Due persone stupende e semplici, capaci di scherzare, ridere di cose semplici ma anche di fare discorsi seri (una di questi era: ma perché le donne serie non riescono mai ad incontrare gli uomini seri?). L’amico Cix è stato gentilissimo e si è sciroppata la mia valigia per mezza Milano mentre Brigida ci ha omaggiamo dei Baci di Dama e dei suoi sorrisi. In più la città ci ha deliziato con un tempo stupendo!

Insomma io e la mia amica siamo proprio contente di questa esperienza. E’ stato davvero tutto molto bello!

Che dire ragazzi e ragazze…alla prossima!  🙂

La vita così…

Così è un attimo. Accendi la chiave del motore e la macchina parte. Si accende e viaggia alla velocità che gli diamo. La strada non è sempre dritta e a volte troviamo tornanti, discese, salite. Quasi mai la strada è dritta e priva di soprese ma il tutto ci sta. Ci piace così questa nostra pazza pazza vita.

Buonanotte a tutti voi amiche e amici. Mi raccomando… a tutto gas!!!!!!

Lila