Il mio nome

Voglio sentirti urlare

solo il mio nome

adesso, in questa stanza

disordine di noi sale

la tua mano tiepida

io con gli occhi chiusi

sento il tuo stupore

unica presenza

TU.

Lila

Annunci

25 pensieri su “Il mio nome

  1. Come se fosse l’unica cosa al mondo, come se null’altro potesse avere un senso, come se da quest’urlo dipendesse l’intera vita…
    Questo è l’attimo della poesia, il momento colto. Il contesto è importante, ma di minor valore.
    I particolari appartengono ad una foto o ad un ricordo; il tempo scolorisce o consuma i bordi… l’essenza del momento rimane invece intatta…
    Un abbraccio
    Brigida.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...