Il cuore dell’oceano

Cavalchi onda blu,

puledra di schizzi,

trascini, porti in basso,

poi a riva risale

quanto deposto

nella mente o nel cuore

tutto perso nelle ore

passate insieme il giorno,

ed il corpo di cristallo

scivola con i pensieri.

 

Libero, così

come il tempo di ieri

creduto cancellato

dall’acqua rimosso

così che il pensiero

torna a te spesso,

anche ora che

la lancetta avanza

e aumenta la distanza

tra noi amanti eterni,

di oggi, di ieri,

si spargono i colori

tele di desideri…

di noi. Respira

il segreto che ci ha uniti

divisi, tra la sabbia

solo ricordi

quando è già, è tardi

e abbassate le ciglia

sembra di ascoltare

dalla conchiglia

il suono

della tua voce.

Lila

 

Annunci

8 pensieri su “Il cuore dell’oceano

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...